Pulizia e manutenzione dei pannelli fotovoltaici

5 buoni consigli per la manutenzione dei pannelli fotovoltaici

Se hai comprato pannelli fotovoltaici o hai intenzione di farlo, ti sarai chiesto come fare per avere sempre la massima efficienza. Gli interventi di manutenzione e la pulizia sono molto importanti, per evitare che i pannelli si deteriorino. Ecco quindi qualche consiglio per la manutenzione dei pannelli solari.

1 – L’importanza della pulizia e della manutenzione

La mancata pulizia del pannello comporta la perdita del 10% di efficienza all’anno, per un totale del 50% di efficienza in meno in 5 anni. Non è un rischio da correre: mantenere sempre alto il livello di prestazione del pannello solare è fondamentale.

Gli impianti fotovoltaici necessitano quindi di frequenti interventi di pulizia e manutenzione, per garantire l’ottimale funzionamento di tutta la struttura e per permettere al pannello di lavorare in sicurezza, evitando quindi spiacevoli inconvenienti.

2 – La pulizia dei pannelli va fatta stagionalmente

La pulizia è un procedimento necessario per un ottimo assorbimento delle radiazioni solari. Polvere e altri agenti limitano l’esposizione del pannello solare all’irraggiamento e questo può comportare il sorgere di problemi che portano alla deterioramento del pannello.

È consigliata la pulizia stagionale, almeno due volte l’anno: il pannello verrà quindi deterso e ripulito da tutta la sporcizia accumulata, e le prestazioni saranno sempre efficienti.

Una semplice soluzione di base per la pulizia è l’uso di acqua corrente e spugnetta non abrasiva. Se il pannello è pieno di incrostazioni, puoi usare detergente antistatico, che scaccia l’acqua e elimina sostanze grasse come lo smog e il calcare. Soluzione più duratura è l’acquisto di una macchina per la pulizia dei pannelli fotovoltaici, per eseguire la pulizia in sicurezza, con detergenti o senza.

3 – Controllare l’efficienza dell’impianto

È molto semplice verificare l’efficienza del funzionamento del fotovoltaico, attraverso la lettura del contatore che misura la produzione di energia elettrica. Inoltre, puoi tenere sotto controllo, tramite un altro contatore, l’energia non auto-consumata e immessa in rete; per sfruttare appieno l’energia prodotta dai pannelli solari, puoi utilizzare una batteria ad accumulo, che immagazzina il surplus di energia e lo riutilizza.

I dati raccolti dal controllo dei contatori permette di creare uno storico a cui far riferimento per verificare l’efficienza dell’impianto. In questo modo è possibile valutare la necessità di interventi di manutenzione.

4 – Effettuare interventi per la manutenzione dei pannelli fotovoltaici

Oltre alla pulizia del pannello, ci sono altri interventi per la manutenzione di un impianto fotovoltaico da tenere in considerazione. È importante infatti garantire l’efficienza del funzionamento attraverso il controllo delle connessioni dei cavi, dei sistemi di monitoraggio remoto, degli interruttori, dei fusibili e dei caricabatterie.

A questi susseguono la pulizia dei componenti, la verifica di eventuali deterioramenti interni e il controllo del cablaggio e dei collegamenti elettrici. Sono tutti interventi di manutenzione importanti al fine di mantenere le prestazioni del pannello efficienti. Tuttavia, è necessario che ogni intervento sia effettuato da personale specializzato.

5 – Evitare il fai da te, affidarsi ai professionisti

Ultimo consiglio, ma il più importante. I pannelli fotovoltaici sono un impianto delicato su cui lavorare, perciò è meglio affidarsi a esperti, per evitare di creare danni. Il personale specializzato, infatti, conosce i processi dell’intero fotovoltaico e le misure di sicurezza da mettere in atto.

Clima Planet da ormai venticinque anni si occupa di fotovoltaico, installando pannelli fotovoltaici  (siamo rivenditori autorizzati di Sunpower, marchio leader nel settore), integrandoli in impianti più complessi e realizzandone la pulizia e la manutenzione.  

Clima Planet offre servizi di pulizia e manutenzione dei pannelli fotovoltaici a Bergamo, Milano e nelle altre province Lombarde

Vuoi avere maggiori informazioni e chiedere un proventivo? Contattaci oppure usa il modulo: ti risponderemo al più presto!

battiscopa radiante - listello raffrescante

Il battiscopa radiante rinfresca la tua casa (e sostituisce il condizionatore)

L’estate è arrivata, nelle stanze di casa si avverte sempre più il calore. Il listello raffrescante, sfruttando la tecnologia del battiscopa radiante, ti permette di refrigerare le stanze consumando poca energia e liberandoti dal classico condizionatore. 

Il listello sfrutta la tecnologia del battiscopa radiante portando il fresco

Il listello raffrescante usa la stessa tecnologia del battiscopa riscaldante: invece che produrre calore per scaldare gli ambienti delle case – funzione del battiscopa – il listello porta il fresco, garantendo una sensazione di benessere in tutte le stanze.

Le pareti vengono usate come conduttore: queste vengono infatti raffreddate in modo uniforme e costante, e il caldo viene isolato all’esterno.
L’impianto viene installato nella parte superiore della parete (intradosso del solaio) o ad incasso all’interno della controsoffittatura. Il fresco si diffonde così dall’alto verso il basso.

Il sistema è silenzioso e salutare: non c’è movimento d’aria, come invece avviene nel condizionatore,  né contaminazione microbiologica o carico chimico. Consuma poca energia, di conseguenza ha un’incidenza limitata sulle bollette. 

Quali sono i vantaggi del listello raffrescante?

Il listello raffrescante è l’alternativa ecologica al classico condizionatore. Numerosi sono i vantaggi di questo tipo di sistema di climatizzazione, tra cui:

  • E’ semplice e veloce da installare, senza rompere pavimenti e muri. Il sistema è ideale per ogni ambiente e può essere personalizzato.
  • Non presenta ventilazione: al contrario dei classici sistemi di condizionamento, il listello raffrescante con tecnologia a battiscopa radiante rinfresca senza far rumore.
  • Consente il risparmio energetico, mantenendo costante il clima dell’ambiente e consumando poca energia. 
  • Garantisce una temperatura uniforme in modo naturale e un ambiente salubre, senza drastici sbalzi climatici.
  • Il listello raffrescante si adatta bene a ogni ambiente. Non è un impianto ingombrante né antiestetico, e non necessita di molta manutenzione. 
  • Il sistema è semplice da utilizzare e rapido da regolare.
listello raffrescante
Listello raffrescante

Clima Planet installa i listelli rinfrescanti del
marchio Equoclima . 

Vuoi chiedere più informazioni? Contattaci oppure utilizza il modulo: ti risponderemo al più presto!