La transizione energetica al giorno d’oggi passa attraverso nuove soluzioni che si affacciano continuamente sul mercato. Una di queste è il fotovoltaico plug and play.

Avete mai sentito parlare del pannello fotovoltaico plug and play? Si tratta di un micro impianto fotovoltaico che strutta l’energia del sole ed è molto duttile e contenuto nelle dimensioni, tanto che -oltre che sul tetto- può essere installato in maniera semplice e autonoma anche su balconi o terrazzi.

Tutto quello di cui necessita è di una buona esposizione solare e di una presa di corrente nelle immediate vicinanze.

In questo approfondimento gli esperti di Clima Planet ci spiegheranno come funziona questo tipo di dispositivo e come può essere un valido (e semplice ) aiuto per risparmiare sulla bolletta elettrica.

Cos’è il pannello plug and play

In Paesi come Germania e Olanda il fotovoltaico plug and play è da molti anni già una realtà consolidata. La sua grande diffusione è data principalmente dal suo costo contenuto rispetto a un pannello fotovoltaico tradizionale e alla sua estrema facilità di installazione e utilizzo.

É costituito da un modulo fotovoltaico, da un inverter e da un cavo da attaccare alla corrente di casa. Una volta acquistato basterà solo posizionarlo nel punto più adatto e inserire la spina nella presa più vicina, effettuando comunicazione al gestore di servizi energetici. Con questo sistema la corrente generata attraverso il sole fluirà nell’impianto domestico sostenendo i consumi dei vari elettrodomestici.

I vantaggi

Il sistema fotovoltaico plug and play è a tutti gli effetti paragonabile a un impianto fotovoltaico tradizionale. Dalla sua ha il fatto di essere più conveniente in termini di investimento iniziale in quanto si risparmia sull’installazione e, grazie ai vari bonus e incentivi promossi dallo Stato, si rientra in pochi anni nelle spese sostenute.

In termini di efficienza energetica, rappresenta sicuramente un primo passo e un inizio verso l’indipendenza dalla corrente urbana e verso lo sfruttamento di una risorsa pulita e gratuita: il sole. Rispetto a un pannello fotovoltaico tradizionale il plug and play ha dimensioni ridotte ma è comunque un ottimo modo per ridurre i consumi energetici ed economici, soprattutto se non si possiede un tetto di proprietà e non si ha la possibilità di installare gradi pannelli. Il fotovoltaico plug and play infatti si adatta facilmente anche a balconi e piccoli terrazzi.

Inoltre può essere integrato con sistemi di accumulo come le batterie Meritsun installate da Clima Planet, che permettono di essere autosufficienti anche nel momento in cui il pannello non funziona o non produce energia.

Per maggiori informazioni sul fotovoltaico plug and play e su tutte le nostre soluzioni di produzione di energia green, non esitare a contattarci.

Cookie Policy -  Privacy Policy